APICOLTURA TRE COLLI
Instagram stream
Flora Apistica | Apicoltura Tre Colli
15821
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15821,bridge-core-1.0.5,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_with_content,width_470,columns-4,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Flora Apistica

About This Project

La flora di interessa apistico del luogo è la tipica flora dell’areale mediterraneo.

Le fioriture iniziano i primi di marzo con il Prunus spinosa (Prugnolo) e Rosmarium officinalis (Rosmarino) proseguono con il Prunus avium (Ciliegio), Prunus domestica (Susino), Pyrus communis (Pero). Nell’ultima settimana di aprile fiorisce la Robinia pseudoacacia (Robinia) da cui si ottiene il pregiato “Miele di Acacia”, in giugno fiorisce il Tiglio (Tilia spp.) e il Castagno (Castanea sativa) cui si ricava un miele leggermente amaro con un retrogusto di mandorla, seguito dal Mirto (Mirtus communis) più importante per le api come fonte di polline che di nettare. In ottobre è presenta la fioritura di una specia tipica della macchia mediterranea il Corbezzolo (Arbutus unedo).

 

 

 

Photographer

Massimo Paglianti #Ecofoto

Date
Category
Flora apistica