APICOLTURA TRE COLLI
Instagram stream
Piano di sorveglianza di Aethina tumida | Apicoltura Tre Colli
16632
post-template-default,single,single-post,postid-16632,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_with_content,width_470,columns-4,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Piano di sorveglianza di Aethina tumida

Piano di sorveglianza di Aethina tumida

Aethina tumida

Arrivato tre anni fa in Italia, il nuovo parassita delle api è al momento confinato in Calabria: l’applicazione delle misure di eradicazione ne ha impedito al diffusione.

La sorveglianza svolge un ruolo determinante nel rilevare precocemente la presenza di Aethina tumida in territori ancora indenni e consentire l’adozione di rapidi interventi di eradicazione.

Nel 2017 su tutto il territorio nazionale verranno fatte delle verifiche negli apiari, soprattutto quelli più a rischio di apicoltori che movimentano alveari fuori regione.

In Toscana verranno controllati 71 apiari

Piano di sorveglianza di Aethina Tumida sul territorio nazionale anno 2017